• No products in the cart.

MESSAGE IN A BOTTLE

Non mi sento più
al sicuro
Nel mio labirinto
Ora museo vuoto
Senza visitatori
Era il mio rifugio
da sempre
E lì che io volevo
Portarti con me
per sempre
Sognavo che tu
mi portassi
In braccio
oltre la soglia
Come tua sposa
Ma ora vivo
Nella piccola stanza
dei ricordi
Dove, sugli scaffali
Ho riposto
Tutti i miei desideri
di te
Faccio le mie corse
nel vuoto
Abbondante
E silenzioso
Come neve
appena caduta
Che mi circonda
e mi abbraccia
Al posto tuo
All’improvviso
Scelgo di non fare
Il percorso più breve
Per non arrivare
Troppo in fretta
All’ultimo gradino
E non andare
in pezzi
Col vento
Che mi spazza via
Galleggio
Come una nave
In una bottiglia
Mentre i tentacoli
Delle mie angosce
Risucchiano
Il mio passato
Come immagine
distorta
Di me stessa
Fabbricata su misura

Oana Lupascu
19 marzo 2019