• No products in the cart.

Titolo in evidenza

La miglior parola

Maria Samonà

La Narrativa di Entheos

ULTIMA USCITA:

“La primavera del 1952 a Palermo si affermava luminosa e avvolta nei profumi. Vera Merilli, seduta sul letto della grande camera matrimoniale, sentiva arrivare dalla terrazza soleggiata le grida allegre dei suoi bambini che giocavano al primo vero caldo sole di quell’anno. La porta finestra era aperta e saliva dal giardino sottostante il profumo intenso della citronella e delle prime rose che a Palermo sbocciavano già impazienti. Avrebbe voluto presenziare a quei giochi, a quelle corse avanti e indietro sulle biciclettine e le automobiline a pedali, ma le gambe pesanti tradivano la stanchezza crescente data dalla quinta gravidanza. Eh, sì, Vera era ancora incinta, nonostante l’età avanzata. Aveva allora quarantuno anni e sentiva il peso di questa sua vita intrisa da troppo tempo del prevalere della fisicità.”

Ordina la tua copia qui.

Articolo in evidenza

CA0FEF70-BE3C-4650-8671-D1A2676FA6E6

Il ritratto di Dorian Gray: trama e riassunto

Forse uno dei romanzi più conosciuti al mondo – non mi azzardo a dire “più letti al mondo” –, Il ritratto di Dorian Gray sembra essere uno di quei libri di cui tutti (o quasi tutti) hanno sentito parlare, senza però necessariamente leggerlo. È già qualcosa, suppongo. Un’altra cosa di cui tutti (o quasi tutti) hanno sentito parlare è il fatto che sia un libro che racconta come il personaggio – Dorian Gray, per l’appunto – resti giovane per sempre, facendo invecchiare un quadro al posto suo. Non è proprio così. O, meglio: a prima vista potrebbe sembrarlo, ancor di più se la prima vista è per sentito dire. Perché, sì, Il ritratto di Dorian Gray parla sì di un giovane, e parla anche di un quadro (d’altronde, lo dice già il titolo), e sì, parla di giovinezza. Questi argomenti però sono soltanto le lievi increspature sulla superficie del libro: la potente (e straordinariamente bella) corrente in profondità non può essere percepita per sentito dire. Ma farò del mio meglio.

Continua…

Entheos Edizioni

``Coltivare saggezza, preservare bellezza”

La casa editrice Entheos nasce con lo scopo di promuovere valori quali la ricerca della bellezza e la crescita personale. “Coltivare saggezza, preservare bellezza” è il motto che ne guida le scelte editoriali, assieme al desiderio di riproporre valori legati alla consapevolezza e alla promozione umana nel senso più completo della loro accezione.

News ed eventi

Novità e aggiornamenti dalla nostra casa editrice

Titoli in Catalogo

Scopri tutte le nostre pubblicazioni: romanzi, raccolte di poesie, graphic novel... alcune disponibili anche in formato e-book