• No products in the cart.

La CE e la distribuzione libraria

Premessa. Dopo un anno e poco più di attività, di prove e di errori, abbiamo deciso di rendervi più partecipi delle nostre gioie e dei nostri dolori editoriali. Per la precisione, vogliamo parlarvi della nostra decisione di allontanarci dalla distribuzione libraria indiretta (aziende che prendono in carico le proposte editoriali e le portano alle librerie che ne fanno richiesta).

Siamo una piccola casa editrice. Molto piccola. Talmente piccola da dover sospendere l’impaginazione del libro appena revisionato per correre alla Posta e metterci in fila per spedire le copie vendute dell’ultimo libro pubblicato. Talmente piccola da impacchettarci da soli i libri pronti alla spedizione. Non ci stiamo lamentando, intendiamo solo farvi un quadro della nostra realtà.

Siamo una piccola casa editrice. Ma abbiamo grandi sogni. Sogniamo di diffondere la bellezza. Sogniamo di “inondare” il mondo con il nostro entusiasmo (non per niente ci chiamiamo Entheos: il greco enthousiasmos deriva dal vocabolo entheos). Sogniamo di parlarvi di letteratura, di poesia, sogniamo di farvi sognare. Farvi sognare sogni di coraggio ritrovato, sogni di riscatto, di emancipazione, di ricerca di sé stessi, sogni di libertà e di orizzonti senza limiti.

Tutto molto bello e nobile. Ma come conciliare il sogno e la realtà?
Rendere pubblicabile un libro è un’impresa che necessita molte competenze e tantissimo impegno in termini di tempo e dedizione, oltre a un ottimo testo di partenza (elemento non sempre scontato, ahimè). Una volta terminato il lungo processo di preparazione per la stampa però, il gioco è fatto! Beh, non così in fretta. E i conti? I conti sono stati fatti? Va bene sognare, ma dobbiamo anche mangiare. Come, cosa? Con l’editoria non si mangia?

Un po’ di matematica. Considerando che la stampa digitale è una salvezza per le piccole imprese come la nostra – in termini di costi, non sempre anche di qualità –, possiamo tirare un sospiro di sollievo: è possibile stampare piccole tirature on-demand. Già. Peccato che più sono piccole, più costano.

Quindi, andiamo con i conti:

  • per stampare un libro di circa 300 pagine stimiamo 3,50/4 euro (dipende dalla tiratura);
  • per far arrivare un libro nelle mani del lettore attraverso la distribuzione libraria indiretta dobbiamo considerare un costo del 60% del prezzo di copertina; di questo 60%, è giusto dirlo, tra la metà e poco meno di essa finisce alla libreria;
  • in parallelo, optando per le grandi piattaforme di distribuzione on-line, ci aggiriamo intorno al 55-60% per il cartaceo e il 40% per gli e-book;
  • le royalty per l’autore sono intorno al 10% (troppo poco, a nostro avviso);
  • un ulteriore 10% è rappresentato dai costi fissi (programmi di editing e impaginazione, marketing, ecc, nonché i più classici costi di funzionamento aziendale). E abbiamo “arrotondato” al ribasso, perché imposte, tasse e contributi non aiutano ad aumentare l’esiguo margine (quando c’è).

Ora, la domanda è: quanto deve essere il prezzo di copertina in modo da guadagnarci tutti? La risposta è ilare. O assurda.

Nessuna distribuzione indiretta. Ecco la nostra risposta. O, meglio: nessun canale di distribuzione canonico, nessun passaggio di mano. Da noi, a voi. Vi piacciono i nostri titoli? Potete acquistarli sul nostro sito, o attraverso Facebook, o Instagram; ma amiamo le librerie, e sappiamo quanto gli appassionati lettori amino trascorrere del tempo tra quei corridoi, tra quegli scaffali, e allora abbiamo pensato che potreste richiedere alla vostra libreria di fiducia di ordinarli direttamente a noi e noi faremo in modo di farglieli arrivare al più presto. Un sacrificio economico, ma in questo caso ne vale la pena. Vogliamo creare Ponti di Libri.

È questa la nostra scelta, per ora. Rischiosa, incognita, forse azzardata.

Aiutateci a splendere.
Vogliamo pubblicare (anche) libri di poesia senza dover pensare che “sono poco commerciali”.
Vogliamo essere coraggiosi.
Vogliamo darvi una letteratura bella.
Vogliamo rendere il mondo un posto migliore.
Aiutateci. Acquistate sul nostro sito, spargete la voce, parlate di noi.

 

Redazione Entheos