• No products in the cart.

Tempo di farfalle

Cuore, umana prigione
Ferito e spaventato
Risuoni nel deserto
di solitudine
Da giorni, senza fine
e senza senso
La pioggia si suicida
Singhiozzando
nelle grondaie
Risorge lentamente
svogliata
Una giornata qualsiasi
comune
Al ritmo di ali di farfalle
Attratte dalla fiamma
che le brucia
Si ridesta ora il giorno
Che prima si era fermato
Vorrebbe volare
con ali smisurate
Distese sul futuro
Si alza la mia voce
sulle punte
Come al primo bacio
Si perse nella notte
Quel amore senza fine
Il tempo si è chiuso su di noi
E dentro di me è ritornata
A piovere la noia

 

Post a Comment