• No products in the cart.

La cascia dello zucchero

15,00

Seguendo la storia della famiglia Merilli, il libro ci fa accostare a quella parte di nobiltà siciliana che arriva dai feudi e che ostenta formalismi e proprietà di comportamento, ma nasconde abitudini e costumi avvilenti per il mondo femminile.
Entrando nelle stanze delle donne, attraverso le vicissitudini di una famiglia composta da numerose femmine, questa storia ci porta a osservare il loro stato sociale, la loro educazione, i loro sentimenti, l’ignoranza che domina nei loro tentativi di esistere…

Descrizione

Tra umorismo e drammi si dipana il libro in un periodo che va dalla fine dell’Ottocento alla fine della Seconda guerra mondiale. In quelle stanze stanno vicine donne dei due ceti sociali dominanti allora in Sicilia: nobiltà e popolino; si può dire di eguale inconsapevolezza pur se di diversa qualità della stessa.

Informazioni aggiuntive

Autore:

Maria Samonà

Dimensioni:

20×15 cm

Genere:

Saga Familiare

ISBN copertina flessibile:

978-88-5517-012-3

Versioni disponibili

cartacea (copertina flessibile) / e-book