• No products in the cart.

Oltre me

Carezzevole luce
Di giorni scemati
Su profonde paure

Mirabile spazio
Per oltre guardare
Ora e ancora

Ero qui a capire
I vanesi tormenti
Di ogni respiro

Immaginato limite
Da me seminato
Con troppo ardore

Com’è vano cercare
Libertà fra le mura
Dell’inflitto castigo

Se sei tu a legarti
Ai pesanti mattoni
Della non realtà.

Annabelle Lee